COMUNICATO STAMPA: IL PRODUTTORE CINEMATOGRAFICO GENNARO RUGGIERO, SUA MOGLIE L’ATTRICE ANGELICA LOREDANA ANTON E IL LORO PICCOLO WILLIAM CONTAGIATI DAL CORONAVIRUS.

COMUNICATO STAMPA: IL PRODUTTORE CINEMATOGRAFICO GENNARO RUGGIERO, SUA MOGLIE L’ATTRICE ANGELICA LOREDANA ANTON E IL LORO PICCOLO WILLIAM CONTAGIATI DAL CORONAVIRUS.

Anche il produttore cinematografico Gennaro Ruggiero, e direttore di Nuove 24, sua moglie l’attrice e scrittrice Angelica Loredana Anton e il loro piccolo bimbo di 3 anni appena compiuti, William, sono rimasti contagiati dal Covid 19.Solo oggi è arrivata la comunicazione dall’ufficio stampa della Ruggiero Film Production:  “I sintomi sono cominciati all’incirca mercoledì scorso – ha detto Gennaro Ruggiero – e ho subito fatto il test sierologico, che però è risultato negativo. Ma sono aumentati i dolori diffusi a tutto il corpo, perdita di sapori e odori, febbre altalenante tra i 37,5 e i 38,8, sia a me che ad Angelica, e poi al bimbo è arrivata una forte febbre, ed allora ci siamo messi in autoisolamento e chiesto al medico di famiglia il da farsi. Ci ha prescritto il tampone a entrambi, e la pediatra al bimbo. Subito corsi al Bambino Gesù dove hanno eseguito il tampone a William e  dopo qualche ora, la telefonata della dirigente dell’ospedale che ci avvertiva della positività al Covid 19 di William. Ci sono cadute le braccia. Poi è toccato a noi e la conferma della positività. E’ un virus carogna, ti devasta. Ora la nostra situazione è stabile, ci stiamo curando a casa. Poi si vedrà che succederà. Sono sicuro che l’abbiamo contratto al ristorante “Le mille e una notte” lo scorso venerdì 16 ottobre durante la cena di gala del Premio Cartagine, dove le precauzioni erano praticamente nulle. In 16 ai tavoli e senza distanziamenti oltre che mascherine zero. Siamo stati degli incoscienti, ma i ristoratori peggio di noi” –  ha poi aggiunto – “Rivolgo un appello a tutti, smettiamola di prendere la cosa sotto banco. Bisogna stare attenti, si alla mascherina, si al distanziamento per il bene di tutti. Sono personalmente favorevole a un nuovo lockdown generale, solo che il governo non deve far fallire le aziende e i liberi professionisti, compresi gli artisti,  e aiutare concretamente con somme dignitose tutti per vivere e non fallire. Si al MES per questi aiuti economici e per la sanità. Conte si passi la mano sulla coscienza e rompa con il M5S e aiuti chi ne ha bisogno.”

Ufficio Stampa – Ruggiero Film Production

1 Comment

  • Le Mille e Una Notte
    Ottobre 29, 2020

    Gentilissimo Ruggiero siamo spiacenti nell’apprendere che lei e la sua famiglia siate rimasti contagiati dal corona virus! Le auguriamo una pronta guarigione.
    Vogliamo smentire però la sua certezza nell’averlo contratto nel nostro locale! La serata in questione è stata gestita nel completo rispetto delle norme igienico sanitarie, con distanziamento personale, mascherine per tutto il nostro personale (su questo punto vorrei precisare che più di una volta abbiamo dovuto chiedere di farle indossare a chi si alzasse).
    Vorremmo precisare anche che è stata nostra premura chiamare parte degli invitati e organizzatore per capire se ci fossero stati altri contagiati per fortunatamente stanno tutti bene!
    Rinnovandole una pronta guarigione le porgiamo un caro saluto

Post a Comment