“Negro, via da qui”, 20enne senegalese picchiato a Palermo

“Negro, via da qui”, 20enne senegalese picchiato a Palermo

(Primo Piano) Selvaggiamente picchiato di fronte a una folla che ha assistito al pestaggio senza intervenire. È successo a un 20enne palermitano di origini senegalesiKande Boubacar, aggredito tra sabato e domenica nel capoluogo siciliano. Il ragazzo intorno alle 1.30 si trovava in via Cavour, centro della movida palermitana, quando un gruppo di adolescenti lo ha accerchiato, insultato e picchiato riempiendolo di lividi e lasciandolo con la faccia sanguinante. “Negro di m…, vai via da qui” avrebbe gridato il gruppetto di trenta persone prima di lasciarlo tramortito a terra in mezzo a una folla che ha guardato il pestaggio senza intervenire.

A denunciare l’accaduto alla polizia la madre del ragazzo: “Stanotte mio figliolo ritornava a casa da lavoro. Perché tutto questo odio solo per il colore della pelle?”. Kande Boubacar che è stato soccorso dal 118 e dimesso dall’ospedale Civico con 10 giorni di prognosi ha postato un messaggio sui social per ringraziare quelle poche persone che l’hanno soccorso: “Li ringrazio ancora e urlo con voce alta che Palermo è una bellissima città, accogliente e antirazzista. Ci sono pochi stronzi ai quali consiglio di girare un po’ il mondo e vedere come funzionano le cose. Sono veramente animali, troppo chiusi, essere nero o bianco che senso ha?”.

Un utente di Facebook, Ignazio Penna, ha raccontato la vicenda del ragazzo che era stato pestato a causa del colore della sua pelle e ha riportato lo screen con il commento del 20enne picchiato:

Redazione

Post a Comment