Nord Corea: “No al dialogo con gli Usa”

Nord Corea: “No al dialogo con gli Usa”

(ASI) Le offerte di dialogo, da parte da parte americana, “sono nient’altro che di facciata per mascherare il loro inganno e gli atti ostili e sono un’estensione della politica ostile delle precedenti amministrazioni”.

Lo ha detto il leader nordcoreano, Kim Jong un, in un discorso all’ Assemblea suprema del popolo. La notizia è stata riportata dal  quotidiano ‘Rodong Sinum’.

“La minaccia militare degli Stati Uniti e la politica ostile contro di noi – ha aggiunto il Capo dello Stato – non sono cambiate affatto, ma sono diventate più astute”.

“Voglio chiarire un’altra volta che gli Stati Uniti non hanno alcuna intenzione ostile nei confronti della Repubblica Popolare Democratica di Corea”. E’ stata questa la risposta, a stretto giro di Washington, tramite il rappresentante speciale degli Stati Uniti Sung Kim. Siamo pronti a cooperare, con Pyongyang, in aree comuni di interesse umanitario, ha evidenziato l’ esponente di Washington.

La tensione è tornata a salire tra le parti, soprattutto dopo gli ultimi test con missili balistici caduti nel Mar del Giappone e la dichiarazione di Pyongyang, davanti alla recente Assemblea Generale delle Nazioni Unite secondo cui continuerà a effettuare i test delle proprie armi. Alcune di tali attività sono vietate da molte risoluzioni del Consiglio di Sicurezza del Palazzo di Vetro di New York.

Redazione

Post a Comment