La polizia ha caricato i no-green pass al porto di Trieste – La diretta

La polizia ha caricato i no-green pass al porto di Trieste – La diretta

AGI – Con l’arrivo delle forze dell’ordine al varco 4 del porto di Trieste è iniziato lo sgombero del presidio no-green pass. Una trentina di portuali e circa trecento attivisti che hanno trascorso la notte al molo si sono seduti per terra e hanno cantato “gente come noi non molla mai” e urlato “vergogna” prima che gli agenti azionassero gli idranti. Un portuale, colto da malore, è per terra.

È l’epilogo della protesta nello scalo, stremato da giorni in cui le attività sono rallentate e l’immagine internazionale, prima in piena salute, si è appannata agli occhi del mondo. La prefettura e l’Autorità Portuale ritengono non più tollerabile l’occupazione del varco 4 anche se il sindacato CLPT garantisce che resisterà fino al 20 ottobre e il coordinamento no vax cittadino va oltre, annunciando di voler restare “a oltranza”.

La liberazione del porto è stata invocata anche da Cgil, Cisl e Uil. La spaccatura tra quelle che si sono profilate in modo sempre più nitido le due anime in conflitto della protesta è diventata eclatante.

  •  10:10

    Fermati alcuni manifestanti

    Alcuni manifestanti sono stati fermati dalla polizia nel corso dei tafferugli al porto di Trieste. Lo conferma all’Agi un dirigente delle Forze dell’Ordine.

  •  09:56

    La polizia ha caricato i manifestanti

    Cariche della polizia e idranti in azione sui manifestanti che stanno occupando l’ingresso del varco 4 dello scalo del porto di Trieste. “Pace, amore e liberta’” sono gli slogan che urlano i manifestanti. Molti portuali sono con le mani alzate, mentre la polizia in tenuta antisommossa avanza.

  •  09:42

    Contatto tra manifestanti e polizia

    Polizia in tenuta antisommossa e portuali che stanno occupando l’ingresso del varco 4 dello scalo di Trieste sono entrati in contatto, dopo che gli agenti hanno fatto alzare da terra alcuni manifestanti.
    Le forze dell’ordine hanno ripreso ad azionare gli idranti.

  •  09:36

    Secondo l’avvocato dei no green pass lo sgombero è legittimo

    I portuali hanno chiamato un legale, l’avvocato Pier Umberto Starace, che fa parte del coordinamento no pass. “Teoricamente – ha spiegato agli occupanti – dopo il terzo avviso dovreste andare via secondo il Testo Unico di Sicurezza”.

  •  09:33

    A Genova nessun pesante disagio alla circolazione

    Mattinata di presidi di portuali e no green pass a Genova, ma al momento senza pesanti ripercussioni su traffico o sulle operazioni in porto. I lavoratori e i manifestanti stazionano davanti al carro Etiopia e in via Albertazzi. Se in varco Etiopia i mezzi pesanti non accedono, camion e passeggeri in via Albertazzi vengono fatti passare. Al momento sono alcune centinaia i manifestanti che occupano i due presidi.

  •  09:32

    Portuale vittima di un malore portato in ospedale

    Il portuale che a seguito di un malore era caduto a terra durante lo sgombero portato dalla polizia al varco 4 dello scalo di Trieste è stato trasferito in ospedale. All’arrivo dell’ambulanza l’uomo era cosciente, al momento non si conoscono le sue condizioni.

  •  09:14

    Puzzer in lacrime, è un giorno triste

    Stefano Puzzer in lacrime è seduto a terra con gli altri occupanti del porto di Trieste. “Sono triste” dice il leader del coordinamento dei portuali, tenendo la mano di un manifestante che stringe un rosario.

  •  09:10

    I poliziotti ai manifestanti: non vogliamo vi facciate male

    “Dovete liberare il porto per favore, voglio evitare che vi facciate male”. Lo ha spiegato un dirigente della Polizia a Trieste rivolgendosi ad alcuni occupanti dello scalo.

  •  09:08

    Il dirigente della polizia: dobbiamo liberare il porto

    “Dobbiamo rendere fluida l’attività del porto” ha spiegato un dirigente della Polizia ad alcuni occupanti del porto.

  •  09:06

    Gli occupanti agli agenti: “Arretrate”

    “Non siamo violenti, toglietevi gli scudi”, “Arretrate” “Pace, amore e libertà” urlano i manifestanti ai poliziotti schierati in tenuta antisommossa al varco 4 del porto di Trieste.

  •  09:05

    Manifestanti e portuali seduti davanti alla polizia

    Una trentina di portuali e circa trecento manifestanti no-green pass si sono seduti per terra all’arrivo di alcune camionette della polizia per lo sgombero del porto di Trieste.

    Redazione

Post a Comment